Progettare E Realizzare Un Impianto Elettrico Civile

Progettare correttamente un impianto elettrico civile è fondamentale per poter garantire comfort e funzionalità ad un ambiente domestico moderno. RB Impianti, specializzata in questo campo fin dalla sua fondazione nel 1952, mette a disposizione della clientela tutta la sua esperienza e la sua competenza nella realizzazione di impianti domestici in grado di rispondere a tutte le esigenze di una famiglia.

LA PROGETTAZIONE DELL’IMPIANTO ELETTRICO DOMESTICO

Nel progettare un impianto elettrico per un’abitazione è fondamentale basarsi – sia nel caso di una nuova costruzione, sia in quello in cui si stia operando una massiccia ristrutturazione – sulle effettive esigenze della famiglia che in quella casa abita. Solo a partire da questo dato è infatti possibile assicurarsi che l’intera struttura dell’impianto vada a servire le reali necessità, sia intermini di numero che di posizione dei frutti di comando e di controllo, di chi ne fa uso. Va inoltre ricordato che molto spesso, affiancati all’impianto elettrico domestico, sono presenti oggi altri impianti – quello telefonico, ad esempio, o i sistemi di videosorveglianza – che vanno ad aumentare l’importanza di una corretta pianificazione dei lavori. È solo dopo avere effettuato questi ragionamenti che si può passare a tracciare un progetto d’impianto civile soddisfacente, e che possa di fatto assolvere a tutte le proprie funzioni.

LA REALIZZAZIONE DELL’IMPIANTO ELETTRICO DI UN’ABITAZIONE

Sebbene sia solitamente un lavoro di entità minore rispetto ad un impianto industriale, la realizzazione dell’impianto elettrico di una casa attraversa comunque numerose fasi distinte e importanti. Per prima cosa vengono infatti tracciate sui muri le linee dell’impianto, per essere poi scanalate; qui vengono poi disposte le scatole di derivazione e i tubi lungo cui scorreranno i cavi che porteranno la corrente a tutti i punti della casa. Dopo avere murato le tubazioni e avere provveduto alla rasatura del muro, riportandolo alle condizioni iniziali, sarà possibile appunto inserire i cavi e collegarli a tutti i frutti di comando – ossia gli interruttori – e a quelli di servizio, ossia le prese di corrente; in questa fase verranno anche effettuati gli allacciamenti necessari ad un eventuale sistema di domotica, per collegare all’impianto i vari dispositivi che dovrà regolare.  Ultimato il cablaggio, si potrà infine procedere alla verifica finale di collaudo, e quindi alla consegna dell’impianto finito.

Per scoprire maggiori informazioni relative agli impianti elettrici e affini che RB Impianti può realizzare per voi, potete consultare la nostra pagina dedicata agli impianti civili

Per qualsiasi informazione o necessità, inoltre, potete contattarci direttamente: basta cliccare qui