Certificazione impianti elettrici

Certificazione impianti elettrici

COS’È LA CERTIFICAZIONE IMPIANTI ELETTRICI E CHI LA RILASCIA?

La certificazione di conformità dell’impianto elettrico è un documento che viene rilasciato in tutte quelle situazioni dove si procede ad un’installazione, trasformazione o ampliamento d’impianto; è inoltre richiesto nel caso in cui si verifichi, durante la manutenzione, la messa in regola dell’impianto elettrico stesso. Tale dichiarazione è prevista come obbligatoria dalle norme vigenti in due casi, che sono il rilascio dei certificati di agibilità dell’immobile e l’allaccio di nuove utenze. Nel secondo caso, specificatamente, la certificazione di conformità dell’impianto elettrico deve essere fornita all’ente erogatore dell’energia, a cura del proprietario dell’abitazione; in tutti i casi, inoltre, la dichiarazione di conformità deve essere esibita allo sportello unico dell’edilizia nel comune dove si trova l’immobile, entro un limite di trenta giorni dalla fine dei lavori.

Ma a chi rivolgersi per ottenere questa importante documentazione? La legge prevede che il certificato venga rilasciato da chi effettua i lavori di cui abbiamo dato elenco poco sopra. Per questo, a fornirla può essere un singolo installatore, oppure una ditta iscritta al registro delle imprese; ciò che conta è che si tratti di una figura abilitata, secondo la normativa vigente, alla verifica degli impianti elettrici.